Statistiche

1105412
Tot. visite contenuti
1105412

Cerca

Newsletter

Iscriviti al servizio newsletter di Scuolaslow!

Novità

Scuola Slow è anche su Twitter (https://twitter.com/Scuolaslow) e su Facebook (https://www.facebook.com/scuola.slow)Twitter  Facebook

 

La scuola serve a vivere meglio, non a produrre di più
(Nando Cianci)

Cos'è Scuolaslow

Scuolaslow è una piazza nella quale incontrarsi, discutere, raccontare le riflessioni, le esperienze, le pratiche intrecciate con l'idea di una scuola slow, vale a dire sottratta...

LEGGI TUTTO >>>

Condividi

simpsonA volte un piccolo episodio della vita quotidiana acquista una forza emblematica, come se lo spirito del tempo trovasse finalmente l'apologo che in un attimo lo rende evidente: siamo a Roma e una signora di ottant'anni, stanca e malconcia, in autobus affollato cerca un posto a sedere, ma i posti sono tutti occupati e nessuno si alza.

L'unico che sente il dovere di cedere il suo sedile all'anziana è un

uomo ancora più anziano di lei, un gentiluomo che ha superato da un pezzo i novant'anni. Sembra quasi una di quelle storielle da cabaret, inventate da un comico brillante per far ridere la platea, e invece è tristemente vera.

Sull'autobus della vergogna non c'è stato un ragazzo, un uomo, una donna che abbiaprovato compassione per quella signora accaldata, fragile, traballante. Ognuno ha difeso la sua postazione con le armi dell'indifferenza e del menefreghismo, ognuno ha pensato "io non mollo di certo, lo farà qualcun altro": e nessuno lo ha fatto, solo un signore avviato verso il secolo, ultimo campione di gentilezza, altruismo, generosità. Chissà se gli occupanti di quell'autobus avranno provato un briciolo di imbarazzo nel vedere la scena, chissà se qualcuno si sarà detto: "faccio veramente schifo". E' più probabile che abbiano girato lo sguardo dall'altra parte, per completare l'opera.

Ecco la società attuale, atomizzata e cinica, un aggregato brutale di micro volontà tese alla soddisfazione privata, milioni di orticelli che non fanno più campagna.

Il novantenne è figlio di un'altra epoca, evidentemente, in cui i valori di solidarietà erano immediati e naturali, in cui veniva spontaneo dare una mano a chi si trovava in difficoltà. Ora siamo arrivati al tutti contro tutti, a una competizione così capillare che persino il posto in autobus va difeso con i denti da qualsiasi spinta compassionevole, da qualsiasi tentazione gentile.

Ogni viaggiatore si fa i fatti propri, ognuno si trincea dietro le proprie misere necessità, e l'indecenza non preoccupa più nessuno.

Ognuno per sé e Dio per tutti, annunciava un antico proverbio, che però ora andrebbe modificato: ognuno per sé e vergogna per tutti.

Quasi tutti, perché c'è sempre chi non accetta lo squallore, c'è sempre nella vita un maestro che può insegnare l'onestà e l'amore anche a chi non ha voglia di sentire: un maestro ultranovantenne, eroe silenzioso nel tempo della vigliaccheria.

MARCO LODOLI, Il gentiluomo novantenne luce sul bus  (la Repubblica, 17 luglio 2015)

Condividi

A passo d'uomo

IL BLOG

Per leggere il blog A passo d'uomo cliccare su questo link: www.apassoduomo.it

Leggi tutto...

Parole al vento

MAGNANIMITA'

di Nando Cianci

Sui social network si leggono, con straripante frequenza, giudizi perentori ed inappellabili su avvenimenti, idee, fatti pubblici e privati. Tali giudizi sono per lo più accompagnati da insulti verso chi la pensa diversamente, trattato

Leggi tutto...
PUNTATE PRECEDENTI

Gradimento 
Flauto 
Curiosità 
Tablet ai lattanti 
Fannulloni 
E allora? 
Penelope e 'a carogna 
Stare in fila

Truccati per la competizione  
La rivincita del somaro 
Psicofarmaci ai bambini 
Asfaltare l'avversario

Libri lenti

VIANDANTI E NAVIGANTI. EDUCARE ALLA LENTEZZA AL TEMPO DI INTERNET

                                                   COPERTINA COPIA LAVORO

 di Nando Cianci

Youcanprint, Tricase pp. 120, € 10,00

Leggi tutto...
SLOW SCHOOL

RITSCHERdi Penny Ritscher, Giunti, Firenze, pp. 144, € 10,00

Leggi tutto...
LAVORARE CON LENTEZZA

LAVORARE_LENTEZZA

di Bruno Contigiani, Dalai Editore, Milano, pp. 112,      € 13,00

Leggi tutto...
GIOVENTU' SCIPPATA
copertina_libro
 
di Nando Cianci                  (con presentazione di Carlo Sini),Teaternum, pp. 160, € 10,00
Leggi tutto...
LA PEDAGOGIA DELLA LUMACA

PedagogiaLumaca 1

   di Gianfranco Zavalloni, EMI, Bologna, pp. 153, € 12,00

Leggi tutto...
ELOGIO DELL'EDUCAZIONE LENTA

FRANCESCH

di Joan D. Francesch        La Scuola, Brescia,                 pp.192, € 9,50

Leggi tutto...
L'EDUCAZIONE NON E' FINITA

di Duccio Demetrio
RaffaelloCortina Editore, pp. 155, € 11

Leggi tutto...