Statistiche

1366244
Tot. visite contenuti
1366244

Cerca

Newsletter

Iscriviti al servizio newsletter di Scuolaslow!

Novità

Scuola Slow è anche su Twitter (https://twitter.com/Scuolaslow) e su Facebook (https://www.facebook.com/scuola.slow)Twitter  Facebook

 

La scuola serve a vivere meglio, non a produrre di più
(Nando Cianci)

Cos'è Scuolaslow

Scuolaslow è una piazza nella quale incontrarsi, discutere, raccontare le riflessioni, le esperienze, le pratiche intrecciate con l'idea di una scuola slow, vale a dire sottratta...

LEGGI TUTTO >>>

Condividi

 SUOLO UN PAESAGGIO DA SCOPRIRE01 1Il FAI – Fondo Ambiente Italiano propone per l’anno scolastico 2015-2016 

“Suolo: un paesaggio da scoprire” 
Progetto formativo dedicato a docenti e studenti per conoscere la storia e l’evoluzione del suolo italiano
La partecipazione è gratuita
Per l’anno scolastico 2015-2016 il FAI - Fondo Ambiente Italiano presenta, con il sostegno di Ferrero, il progetto “Suolo: un Paesaggio da scoprire”, che intende offrire a docenti e studenti un percorso formativo per approfondire il tema del suolo e per conoscerne la storia e l’evoluzione in relazione al territorio italiano. 

Un’iniziativa importante, pensata dal FAI per sensibilizzare e avvicinare gli studenti, attraverso una metodologia coinvolgente e stimolante, al tema della tutela del paesaggio quale “…territorio espressivo di identità, il cui carattere deriva dall’azione di fattori naturali, umani e dalle loro interrelazioni” (dal Codice dei beni culturali e del paesaggio). Il suolo, infatti, è parte integrante del paesaggio, conserva tracce della storia e della cultura della nostra civiltà ed è espressione del nostro patrimonio comune di arte e natura.
Il progetto propone a docenti e studenti tre percorsi di indagine: “Gli strati della terra”, un’osservazione del suolo da un punto di vista archeologico, quale scrigno delle nostre memorie; “Dal centro alla periferia”, un approfondimento geografico/urbanistico, per viaggiare tra i racconti della storia sociale ed economica dei popoli; “Degrado e abbandono”, una riflessione ambientale, per ragionare sulle attuali problematiche connesse al consumo e al degrado del suolo e all’abbandono dei territori.
È inoltre declinato in tre attività specifiche:

  • SottoSopra 
    Concorso nazionale per la scuola dell’infanzia primaria e secondaria di I grado: indagine nella formula di un dossier cartaceo o di telegiornale.
  • Torneo del paesaggio
    Gara di cultura a squadre per la scuola secondaria di II grado in cui social network e strumenti tecnologici sono a servizio dell’indagine sul campo per raccontare il suolo attraverso immagini, testi e linguaggi multimediali. Tutti gli studenti partecipanti riceveranno un attestato valido per l’acquisizione di crediti scolastici.
  • Formazione per docenti
    Percorsi di formazione gratuita per docenti e dirigenti di ogni ordine e grado, strutturati in moduli fruibili online attraverso una piattaforma dedicata e seminari in presenza presso i beni del FAI.

Gli studenti saranno quindi invitati a indossare i panni di veri e propri “inviati speciali” per documentare le caratteristiche del suolo italiano e presentare un dossier dedicato al proprio territorio, mentre i docenti avranno l’opportunità di partecipare a una formazione specifica relativa a queste tematiche.

La partecipazione al progetto “Suolo: un Paesaggio da scoprire” offrirà agli alunni la possibilità di essere protagonisti attivi e consapevoli del proprio percorso di crescita, facendo loro comprendere l’importanza del ruolo che ognuno di noi ha nella tutela e nella corretta valorizzazione delle nostre radici e delle risorse vitali del pianeta perché “Il suolo è uno dei beni più preziosi dell’umanità. Consente la vita dei vegetali, degli animali e dell’uomo sulla superficie della terra. Il suolo è una risorsa limitata che si distrugge facilmente” (dalla Carta Europea del Suolo – Consiglio d’ Europa, 1972).

La partecipazione al progetto è gratuita. Per informazioni:
www.faiscuola.it; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Numero verde: 800 501 303

Condividi

A passo d'uomo

IL BLOG

Per leggere il blog A passo d'uomo cliccare su questo link: www.apassoduomo.it

Leggi tutto...

Parole al vento

VECCHIAIA

di NANDO CIANCI

La parabola della parola "vecchiaia": da evocatrice di saggezza e rispetto a termine da nascondere e negare- La vuota retorica "del nuovo"

Grande studio (ambizione) degli uomini mentre sono immaturi, è di  parere uomini fatti, e quando sono uomini fatti, di parere immaturi.   
 
(G. Leopardi, Zibaldone, 16. Settem. 1832).

Leggi tutto...
PUNTATE PRECEDENTI

Magnanimità
Gradimento 
Flauto 
Curiosità 
Tablet ai lattanti 
Fannulloni 
E allora? 
Penelope e 'a carogna 
Stare in fila
Truccati per la competizione  
La rivincita del somaro 
Psicofarmaci ai bambini 
Asfaltare l'avversario

Libri lenti

VIANDANTI E NAVIGANTI. EDUCARE ALLA LENTEZZA AL TEMPO DI INTERNET

                                                   COPERTINA COPIA LAVORO

 di Nando Cianci

Youcanprint, Tricase pp. 120, € 10,00

Leggi tutto...
SLOW SCHOOL

RITSCHERdi Penny Ritscher, Giunti, Firenze, pp. 144, € 10,00

Leggi tutto...
LAVORARE CON LENTEZZA

LAVORARE_LENTEZZA

di Bruno Contigiani, Dalai Editore, Milano, pp. 112,      € 13,00

Leggi tutto...
GIOVENTU' SCIPPATA
copertina_libro
 
di Nando Cianci                  (con presentazione di Carlo Sini),Teaternum, pp. 160, € 10,00
Leggi tutto...
LA PEDAGOGIA DELLA LUMACA

PedagogiaLumaca 1

   di Gianfranco Zavalloni, EMI, Bologna, pp. 153, € 12,00

Leggi tutto...
ELOGIO DELL'EDUCAZIONE LENTA

FRANCESCH

di Joan D. Francesch        La Scuola, Brescia,                 pp.192, € 9,50

Leggi tutto...
L'EDUCAZIONE NON E' FINITA

di Duccio Demetrio
RaffaelloCortina Editore, pp. 155, € 11

Leggi tutto...