Statistiche

1757562
Tot. visite contenuti
1757562

Cerca

Newsletter

Iscriviti al servizio newsletter di Scuolaslow!

Novità

Scuola Slow è anche su Twitter (https://twitter.com/Scuolaslow) e su Facebook (https://www.facebook.com/scuola.slow)Twitter  Facebook

 

La scuola serve a vivere meglio, non a produrre di più
(Nando Cianci)

Cos'è Scuolaslow

Scuolaslow è una piazza nella quale incontrarsi, discutere, raccontare le riflessioni, le esperienze, le pratiche intrecciate con l'idea di una scuola slow, vale a dire sottratta...

LEGGI TUTTO >>>

Condividi

BETTELHEIMNelle classi borghesi la giornata di ogni bambino è densa di attività organizzate: riunioni dei boy scout o delle guide, lezioni di musica o di danza, attività sportive; questi bambini quasi non hanno il tempo per essere semplicemente se stessi. Anzi vengono continuamente distolti dal compito di scoprire chi sono, vengono obbligati a sviluppare il loro talento e la loro personalità nella direzione decisa dagli adulti che presiedono alle loro molteplici attività. Persino la scuola incomincia oggi a un’età che un tempo si riteneva troppo precoce per un insegnamento formalizzato. La televisione fornisce inoltre ai bambini di oggi fantasie preconfezionate; ma quello che la rende soprattutto nociva è la dipendenza che i bambini sviluppano nei confronti del mezzo televisivo, dipendenza dovuta al fatto che i bambini non hanno avuto agio di sviluppare una ricca e articolata vita fantastica (che richiede tempi lunghi per emergere e crescere), perché sono state loro negate le occasioni di esplorare liberamente i propri impulsi, costruendosi un proprio mondo di sogni. I condizionamenti della vita moderna e l’atteggiamento dei genitori derubano i nostri figli di quel bene prezioso costituito di lunghe ore, di giornate intere in cui pensare i propri pensieri, che è un ingrediente essenziale per lo sviluppo della creatività. Alla creatività non si può attingere in spezzoni di ore rubate ad attività considerate più importanti da coloro  che dirigono la nostra vita.

(Bruno Bettelheim, Un genitore quasi perfetto, CDE, Milano, p. 223).

 

 

5_GIORNATA_LENTEZZAI LINK DEI GIORNI PRECEDENTI 

 

 

Per saperne di più sulla giornata mondiale della lentezza: www.vivereconlentezza.it

 

 

 

Condividi

A passo d'uomo

IL BLOG

Per leggere il blog A passo d'uomo cliccare su questo link: www.apassoduomo.it

Leggi tutto...

Parole al vento

VECCHIAIA

di NANDO CIANCI

La parabola della parola "vecchiaia": da evocatrice di saggezza e rispetto a termine da nascondere e negare- La vuota retorica "del nuovo"

Grande studio (ambizione) degli uomini mentre sono immaturi, è di  parere uomini fatti, e quando sono uomini fatti, di parere immaturi.   
 
(G. Leopardi, Zibaldone, 16. Settem. 1832).

Leggi tutto...
PUNTATE PRECEDENTI

Magnanimità
Gradimento 
Flauto 
Curiosità 
Tablet ai lattanti 
Fannulloni 
E allora? 
Penelope e 'a carogna 
Stare in fila
Truccati per la competizione  
La rivincita del somaro 
Psicofarmaci ai bambini 
Asfaltare l'avversario

Libri lenti

VIANDANTI E NAVIGANTI. EDUCARE ALLA LENTEZZA AL TEMPO DI INTERNET

                                                   COPERTINA COPIA LAVORO

 di Nando Cianci

Youcanprint, Tricase pp. 120, € 10,00

Leggi tutto...
SLOW SCHOOL

RITSCHERdi Penny Ritscher, Giunti, Firenze, pp. 144, € 10,00

Leggi tutto...
LAVORARE CON LENTEZZA

LAVORARE_LENTEZZA

di Bruno Contigiani, Dalai Editore, Milano, pp. 112,      € 13,00

Leggi tutto...
GIOVENTU' SCIPPATA
copertina_libro
 
di Nando Cianci                  (con presentazione di Carlo Sini),Teaternum, pp. 160, € 10,00
Leggi tutto...
LA PEDAGOGIA DELLA LUMACA

PedagogiaLumaca 1

   di Gianfranco Zavalloni, EMI, Bologna, pp. 153, € 12,00

Leggi tutto...
ELOGIO DELL'EDUCAZIONE LENTA

FRANCESCH

di Joan D. Francesch        La Scuola, Brescia,                 pp.192, € 9,50

Leggi tutto...
L'EDUCAZIONE NON E' FINITA

di Duccio Demetrio
RaffaelloCortina Editore, pp. 155, € 11

Leggi tutto...