Statistiche

1994863
Tot. visite contenuti
1994863

Cerca

Newsletter

Iscriviti al servizio newsletter di Scuolaslow!

Novità

Scuola Slow è anche su Twitter (https://twitter.com/Scuolaslow) e su Facebook (https://www.facebook.com/scuola.slow)Twitter  Facebook

 

La scuola serve a vivere meglio, non a produrre di più
(Nando Cianci)

Cos'è Scuolaslow

Scuolaslow è una piazza nella quale incontrarsi, discutere, raccontare le riflessioni, le esperienze, le pratiche intrecciate con l'idea di una scuola slow, vale a dire sottratta...

LEGGI TUTTO >>>

Condividi

MONTESSORIMARAINI-cover-large-fill-250x333due donne * due scuole * un'amiciziadi Giovanna Alatri, Roma, 2022, pp. 134, € 13,00..

Il libro
È la storia di due donne forti e intraprendenti, che seguono percorsi di vita autonomi ma i cui destini si intrecciano fra loro e con un’epoca nella quale esse introducono un occhio nuovo nel guardare la crescita e la formazione dei bambini.
La loro azione si sviluppa inizialmente in due ambiti differenti, la scuola per l’infanzia per Montessori e quella per le infermiere professionali per Maraini, che hanno il loro trait d’union nel superamento del terreno caritatevole sul quale molti collocavano l’istruzione e la sanità per approdare alla coscienza del loro ruolo decisivo per la crescita culturale e sociale della comunità nazionale (e in essa, per la conquista di un nuovo ruolo della donna nella società). Un terreno nuovo che, pur rimanendo legato a valori religiosi, manifestava il carattere laico di conquiste da realizzare e diritti civili da instaurare. Poi il centro della scena viene preso dall’istruzione, con il lavoro di elaborazione di Montessori e l’eccezionale supporto che alla sua attuazione pratica diede Maraini.

La narrazione, condotta con stile asciutto e ricchezza espositiva al contempo – e dunque gradevole – procede sul doppio binario delle rispettive imprese (e poi di quelle condotte insieme) e dello sviluppo dell’amicizia personale che legò le protagoniste per tutta la vita. Mantenendo sempre acceso lo sfondo nazionale ed internazionale nel quale le une e l’altro si inserirono.
Ne risulta un cammino nel quale i cambiamenti e le tragedie degli anni che le due Marie attraversano, l’impegno teorico mai disgiunto dal lavorio per tradurlo in pratica sociale della Montessori, la tenacia, la generosità e l’abilità “politica” della Maraini a sostegno dell’attuazione dei nuovi cammini dell’educazione e dell’assistenza sanitaria vanno a formare un quadro che ci restituisce in modo originale la storia di due donne fuori dal comune. Un quadro al quale contribuisce anche l’opportuna appendice epistolare fra le due amiche.

Descrizione
Quello tra Maria Montessori e la marchesa Maria Maraini Guerrieri Gonzaga fu un intenso rapporto complesso e solidale, che coinvolse la loro sfera pubblica e privata e si protrasse lungo la vita di entrambe, quasi coetanee. Una relazione nata nel 1908 in occasione del 1° Congresso nazionale delle Donne Italiane, a Roma. Era la Roma del Sindaco Ernesto Nathan, che vide quasi un decennio di straordinario sviluppo sociale, artistico, culturale, edilizio, a cui entrambe le signore parteciparono attivamente. Un lungo periodo di inizio '900, assai interessante, che vide svilupparsi una corrente progressista che coinvolgeva le forze migliori in Italia e a Roma, sia in ambito scientifico e didattico che politico. Da quel fortunato periodo in avanti è anche la storia delle "due Marie" che è ricostruita in questo libro.

L'incipit
Nel primo decennio del '900, Roma visse uno straordinario sviluppo sociale, artistico, cultural, edilizio, sotto l'illuminata amministrazione del Sindaco Ernesto Nathan. Un'attività molteplice che coinvolse anche la famiglia reale e vide impegnati numerosi illustri personaggi di diverso orientamento politico e religioso, aristocratici, medici, professionisti. E tante donne, che già nel loro primo Congresso Nazionale del 1908 avevano espresso la convinzione che "L'istruzione e l'educazione costituiscono la difesa più sicura che esista al mondo da tutti i pericoli della vita, materiali e morali", come affermò  Carolina Amari nel suo intervento nella Sezione Emigrazione del Congresso (...).
Questo libro, prendendo spunto dalla fattiva partecipazione del mondo femminile all'azione educativa del nostro paese rivelata in occasione di quell'importante convegno, vuole tracciare la storia di due "scuole modello" fiorite nella Capitale in quel fortunato periodo: quella per l'infanzia nata ad opera di Maria Montessori e quella per infermiere professionali sorta per iniziativa della marchesa Maria Maraini Guerrrieri Gonzaga.

L’autrice
Giovanna Alatri, laureata in pedagogia, è stata docente montessoriana. Da anni è collaboratrice del Museo Storico della Didattica “Mauro Laeng” di Roma (Università Roma Tre). Ha promosso molte iniziative culturali e realizzato mostre didattico-documentarie curandone i relativi cataloghi. Ha scritto e continua a scrivere articoli e saggi su vari aspetti dell’educazione, sempre privilegiando i primi decenni del XX secolo. Collabora a tutti i libri montessoriani di Fefè Editore, nati da una sua intuizione editoriale. L’ultimo volume pubblicato è Il mondo al femminile di Maria Montessori/regine dame e altre donne (2015). Ha pubblicato anche: Dal chinino all’alfabeto/Igiene, istruzione e bonifiche nella Campagna romana (Roma, Palombi, 2000), Una vita per educare tra arte e socialità: Alessandro Marcucci, 1876-1968 (Milano, Unicopli, 2006) e Gli Asili d’infanzia a Roma tra Otto e Novecento (Milano, Unicopli, 2013).

 

 

 

Condividi

A passo d'uomo

Parole al vento

VECCHIAIA

di NANDO CIANCI

La parabola della parola "vecchiaia": da evocatrice di saggezza e rispetto a termine da nascondere e negare- La vuota retorica "del nuovo"

Grande studio (ambizione) degli uomini mentre sono immaturi, è di  parere uomini fatti, e quando sono uomini fatti, di parere immaturi.   
 
(G. Leopardi, Zibaldone, 16. Settem. 1832).

Leggi tutto...
PUNTATE PRECEDENTI

Magnanimità
Gradimento 
Flauto 
Curiosità 
Tablet ai lattanti 
Fannulloni 
E allora? 
Penelope e 'a carogna 
Stare in fila
Truccati per la competizione  
La rivincita del somaro 
Psicofarmaci ai bambini 
Asfaltare l'avversario

Libri lenti

VIANDANTI E NAVIGANTI. EDUCARE ALLA LENTEZZA AL TEMPO DI INTERNET

                                                   COPERTINA COPIA LAVORO

 di Nando Cianci

Youcanprint, Tricase pp. 120, € 10,00

Leggi tutto...
SLOW SCHOOL

RITSCHERdi Penny Ritscher, Giunti, Firenze, pp. 144, € 10,00

Leggi tutto...
LAVORARE CON LENTEZZA

LAVORARE_LENTEZZA

di Bruno Contigiani, Dalai Editore, Milano, pp. 112,      € 13,00

Leggi tutto...
GIOVENTU' SCIPPATA
copertina_libro
 
di Nando Cianci                  (con presentazione di Carlo Sini),Teaternum, pp. 160, € 10,00
Leggi tutto...
LA PEDAGOGIA DELLA LUMACA

PedagogiaLumaca 1

   di Gianfranco Zavalloni, EMI, Bologna, pp. 153, € 12,00

Leggi tutto...
ELOGIO DELL'EDUCAZIONE LENTA

FRANCESCH

di Joan D. Francesch        La Scuola, Brescia,                 pp.192, € 9,50

Leggi tutto...
L'EDUCAZIONE NON E' FINITA

di Duccio Demetrio
RaffaelloCortina Editore, pp. 155, € 11

Leggi tutto...